stampa & tributi del 25 marzo 2022

Sanzioni fiscali al restyling. La Consulta mette l’Imu nel mirino. Imu, la Consulta dubita dei limiti dell’esenzione per il nucleo familiare. Imu, i dubbi della Consulta sui limiti all’esenzione per nucleo familiare. Imu: sui limiti dell’esenzione per il nucleo familiare, la corte solleva questione di costituzionalità davanti a se stessa. Canone Unico Patrimoniale, il Tar Lazio su principi e limiti nell’applicazione della componente pubblicitaria. 

#newsletter #dirittotributario #imu #tari #canoneunico #accertamento #riscossione #stampaetributi #tommasoventre

**

Sanzioni fiscali al restyling

Sanzioni fiscali graduate alle violazioni. È questo uno degli altri punti di sintesi scritto nero su bianco sul documento presentato dal ministero dell’economia ai gruppi di maggioranza che ItaliaOggi ha potuto visionare. Sul documento, ora i tecnici del ministero dell’economia, conclusi i bilaterali dei giorni scorsi stanno rimettendo mano per operare una sintesi. L’esame dell’aula è fissato al 4 aprile.

La Consulta mette l’Imu nel mirino

La Corte ha esaminato ieri la questione di legittimità sollevata dalla Ctp Napoli sull’esenzione disciplinata dal secondo comma dell’art. 13 del dl 201/2011. La Commissione censura la disciplina nell’interpretazione della Cassazione, secondo cui l’esenzione dall’imposta per l’abitazione adibita a dimora principale del nucleo familiare va esclusa qualora uno dei suoi componenti abbia la residenza anagrafica in un immobile ubicato in un altro comune. 

Imu, la Consulta dubita dei limiti dell’esenzione per il nucleo familiare. Imu, i dubbi della Consulta sui limiti all’esenzione per nucleo familiare

La Corte costituzionale ha deciso di sollevare davanti a sè stessa la questione di costituzionalità della regola generale stabilita dall’articolo 13 del Dl 201/2011 secondo cui l’esenzione dall’imposta municipale unica (Imu) per l’abitazione adibita a dimora principale del nucleo familiare va esclusa qualora uno dei suoi componenti abbia la residenza anagrafica in un immobile ubicato in un altro Comune.

Imu: sui limiti dell’esenzione per il nucleo familiare, la corte solleva questione di costituzionalità davanti a se stessa

La Consulta ha compiuto però un atto formale molto indicativo sollevando «davanti a se stessa la questione di costituzionalità». La Consulta comunica ufficialmente di dubitare «della legittimità costituzionale – in relazione agli articoli 3, 31 e 53 Costituzione – del riferimento alla residenza anagrafica e alla dimora abituale non solo del possessore dell’immobile (com’era nella versione originaria dell’Imu) ma anche del suo nucleo familiare. In tal modo, quest’ultimo potrebbe diventare un elemento di ostacolo all’esenzione per ciascun componente della famiglia che abbia residenza anagrafica ed effettiva dimora abituale in un immobile diverso.

Canone Unico Patrimoniale, il Tar Lazio su principi e limiti nell’applicazione della componente pubblicitaria

di Tommaso Ventre

Il Tar Lazio con la recente sentenza 03248/2022 ha puntualizzato tre importanti principi applicativi del canone unico patrimoniale nella sua componente pubblicitaria. In primo luogo definendo che gli enti nel definire la tariffa standard possono aumentarla solo se dimostrano la necessità di assicurare l’invarianza del gettito. In secondo luogo chiarendo che il prelievo non può essere richiesto insieme a quello per l’occupazione in forza del principio di unicità del canone. In terzo luogo affermando che l’unico parametro possibile per la modulazione della tariffa è quello relativo alla sola superficie complessiva del mezzo pubblicitario o dell’impianto.

Il video

Il podcast

Elementi essenziali della tassazione in Italia (aggiornato al 16 marzo 2022)

DOSSIER CAMERA DEI DEPUTATI

Il dossier raccoglie brevi schede di sintesi sulle singole tasse o imposte, gli ultimi interventi del legislatore per ciascuna di esse, le questioni aperte e alcune proposte provenienti dall’attività parlamentare o da istituzioni pubbliche e private.

Nell’attuale contesto emergenziale e alla luce delle risorse messe a disposizione con il Recovery Fund europeo, tra le riforme di accompagnamento al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza presentato alla Commissione europea (aprile 2021) il documento indica – come preannunciato dalle Linee guida (settembre 2020) – la riforma di alcune componenti del sistema tributario italiano: in particolare, il Governo si è impegnato ad affrontare la tematica della razionalizzazione e dell’equità del sistema fiscale, il rafforzamento della compliance, anche attraverso il potenziamento dell’amministrazione finanziaria, e il completamento del federalismo fiscale.

https://www.tuttotributi.it/elementi-essenziali-della-tassazione-in-italiaaggiornato-al-16-marzo-2022/

Circolare 7 E 2022 rettifica rendita catastale

https://www.tuttotributi.it/circolare-7-e-2022-rettifica-rendita-catastale/Modalità e termini per la rettifica della rendita catastale “proposta” e relative annotazioni negli atti del catasto applicabilità e efficacia della rendita attribuita

Con il decreto del Ministro delle finanze 19 aprile 1994, n. 701 (“Regolamento recante norme per l’automazione delle procedure di aggiornamento degli archivi catastali e delle conservatorie dei registri immobiliari”) è stata introdotta una procedura di tipo informatico denominata ‘DOCFA’ che consente, tra l’altro, al contribuente di formulare una proposta di rendita per le unità immobiliari oggetto di dichiarazione in catasto.

https://www.tuttotributi.it/circolare-7-e-2022-rettifica-rendita-catastale/

Sentenze & Tributi del 19 marzo 2022

in collaborazione con entratelocali.info la rassegna delle sentenze della settimana

• IMU – Assegnazione casa coniugale al coniuge e diritto di abitazione

• ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE – Notifiche – Scissione dei termini – Effetti

• Senza regolamenti occupazione di suolo implicita nell’autorizzazione pubblicitaria

• Immobili religiosi esenti se trattasi di abitazioni dei membri della comunità

https://www.tuttotributi.it/sentenze-tributi-del-19-marzo-2022/

Corso Governance dei tributi locali 2022

Il 25 febbraio è iniziato il nuovo corso di Governance dei tributi locali.

 📌in presenza, aula A5 (gestione presenze tramite ReStart)

 🚩on line – Piattaforma Microsoft Teams per gli studenti iscritti–

📢streaming live sul canale YouTube del Dipartimento per gli altri 

L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività connesse alla terza missione all’interno dell’obiettivo “Formazione per adulti e life long learning” ed è quindi aperto a chi volesse parteciparvi gratuitamente.

Per i partecipanti non studenti è possibile iscriversi al corso inviando la propria adesione al seguente form di google 

https://forms.gle/S5WR8Q5Vadyz2tUu9

Il video è visionabile in generale dal giorno dopo sul canale youtube del Dipartimento.

https://www.youtube.com/channel/UChqti3zueelC0asTkk4yV8A

📌 Abbiamo aggiornato la pagina sulla qualità della TARI con la pagina diapositiva ed il link al video dell’evento formativo di oggi di IFEL UNA PAGINA “ONE STOP SHOP” All’interno della pagina troverete le informazioni sulla qualità nella TARI nostra necessità dalla delibera 15 /2022 di Arera

 👉 LA DELIBERA DI SCELTA DEL QUADRANTE REGOLATORIO 

👉 LA BOZZA DELL’APPENDICE AL REGOLAMENTO TARI 

👉 I DOCUMENTI UFFICIALI DI ARERA CONSULTA LA PAGINA https://www.tuttotributi.it/nuovi-obblighi-di-qualita-per- la-tari/

Il canale Telegram

https://t.me/stampaetributi

Rispondi